Un farro unico



Il farro è il cereale più antico, un'amicizia con l'uomo che risale al periodo Neolitico. Nel periodo romano era la base alimentare delle gloriose legioni.
Monterosso Select è il nostro farro, dalle proprietà uniche, ricco di proteine, fibre, potassio e vitamine. Un cereale biologico per natura in quanto grazie alla sua massa fogliacea permette di essere coltivato senza l'utilizzo di fertilizzanti e pesticidi, e ben si adatta ai terreni poveri di nutrienti resistendo alle basse temparature e ai parassiti. L’azienda ha selezionato per 10 anni il seme Triticum dicoccum, la qualità più antica e pregiata di questo cereale, in collaborazione con il CERMIS, ed è per questo che Il nostro seme viene costantemente mantenuto in purezza tramite un processo che coniuga tradizione e innovazione garantendo una produzione ad elevati standard qualitativi.

E' grazie a Lea Luzi, e a sua figlia Leila Segoni, che la Monterosso vanta oggi un prodotto qualificato come "tipico" della Regione Marche.

Triticum dicoccum: un progetto appasionante
Il Farro, per la ricchezza delle sue proprietà nutritive, è entrato a far parte a pieni voti nella cultura della dieta mediterranea. La storia del nostro prodotto, pluri certificato, inizia proprio dalla geniale intuizione di riqualificare il Triticum dicoccum, la più antica e nobile varietà di farro, nel rispetto dei rigorosi criteri dell'agricoltura biologica.

La trasformazione del farro in farina avviene attraverso la molitura effettuata con mulino a pietra che, grazie alla sua bassa temperatura di lavorazione, mantiene inalterata la sostanza germinale e nutritiva del seme. La nostra pasta, ottenuta esclusivamente con farina di farro Monterosso Select, viene essiccata a bassa temperatura (38-42 °C) per circa tre giorni e trafilata al bronzo.